Vai al contenuto

Ma qualcuno ce l'ha fatta?


 Condividi

Messaggi raccomandati

Sognatore

Ragazzi lo so che questa è la sezione dei piagnisteri, di quelli che vogliono dimenticare/riconquistare e lottano nell'eterno dilemma.

Voglio però aprire una sezione di testimonianze in cui si raccolgano esperienze positive per capire lo spirito e il modo giusto per avere successo anche quando si è nel dolore del rifiuto.

Chi di voi è riuscito a riconquistare la sua ex. Chi di voi è riuscito a capovolgere una situazione in cui era sotto e senza speranze ed ha conquistato la ragazza che desiderava?

Credo che la cosa non sia impossibile, e che tanti ce l'abbiano fatta, ma sicuramente non hanno postato qui!

Raccontate le vostre esperienze positive che siano da guida e lume di speranza per chi ancora ci crede!

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

peeny

Sognatore a te piace farti del male! Io sono riuscito a riconquistare ben 2 ex una è tornata da sola dopo una settimana nonostante avesse provato con un altro. Un altra che lasciai io la riconquistai dopo un anno senza fatica la invitai a casa mia mi mangia un bello yogurt davanti a lei e quando mi sporcai la manica della maglietta le feci lecca, lecca qua lecca la e me la ritrovai col piccolo peeny in bocca. Le nostre vite sono piene di successi e di insuccessi, ma nn saranno i successi di noi altri a farti avere la tua HB. Fidati non ti fissare e vivi senza di lei un bel giorno potrebbe tornare o potresti trovarti alle Canarie con un altra. Prenditi tempo esci e vivi il resto verra da se.. Ora sono entrato in quest'ottica

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Silver_Owl

C'è anche da considerare che molte persone in oneitis grazie ad un inner game molto forte e ben "pianificato" relizzano che la oneitis era in realtà un incubo da "dipendenza" molto simile a quello che si sviluppa per certe droghe come l'alcol o l'eroina, insomma sei in crisi di astinenza per quello stai male e non appena ti disintossichi ti rendi conto di come puoi vivere molto meglio senza quel tipo di dipendenza mentale.

Quindi probabilmente è anche possibile che questa sezione non sia costellata di "ho vinto" proprio per questo motivo...ad un certo punto si realizza il tutto e si perde interesse per la faccenda ma in modo neutrale, non "da sconfitti" :p

Eviterò di parlare della mia, anche perchè rispetto a molti altri è un caso piuttosto particolare non perchè sia la mia! Ma oggettivamente è per la tipologia di rapporto che si era creato, nonostante tutto, fondamentalmente le dinamiche sono però simili.

Rimpiango solo di non aver colto la palla al balzo e di aver chiuso completamente le comunicazioni qualche mese fà o ancora meglio di averle magari detto di evitare certi tentativi di "riappacificazione" o peggio "impicciarsi" de fatti miei :p

Modificato da Silver_Owl
  • Mi piace! 6
Link al commento
Condividi su altri siti

giamino

riposto john di fool perchè trovo interessanti queste righe

E' sempre qui che casca il game, sul frame.

Come mi pare di avere già scritto non devi comportarti come un perdente che cerca di vincere ma come un vincente che attende solo di ritirare la sua medaglia d'oro sul podio.

E lo devi fare anche se hai perso tante volte, anche se ti capiterà ancora di perdere.

Essenzialmente siamo tutti vittime di noi stessi, prima ancora delle perfide HB o dell'educazione ricevuta. Siamo vittime dei limiti che abbiamo interiorizzato, vittime delle insicurezze che continuiamo a ripeterci giorno dopo giorno, vittime dei pensieri ossessivi, vittime di noi stessi.

E quando le cose cambiano sembra un miracolo.

"Ieri non ci riuscivo, oggi invece si". Perché è così facile? Perché il cambiamento è così istantaneo quando accade?

Perché il limite era fittizzio, era un'inganno. Non una montagna ma l'illusione di una montagna. E se una vera montagna non scompare in un istante, l'illusione di essa può ben farlo.

Credo che tutti noi dovremmo praticare prima di ogni altra cosa, prima del sarge o della seduzione stessa, la disciplina del pensiero.

Abituarci a pensare positivamente, a smettere di alimentare i nostri limiti, le nostre insicurezze, le nostre paure. Perché quando una paura scompare si porta dietro l'illusione della montagna e ci lascia diversi, cambiati, migliorati.

E' quello che hai fatto tu in questi mesi, caro ^X^, hai disciplinato il tuo pensiero affinché non si mettesse più tra te e la tua oneitis e ti consentisse di ottenere qualcosa che era già là per te da tempo.

Lo vedevo dai tuoi occhi che c'era sempre meno che ti dividesse dalle tue paure.

Ci siamo visti solo 3 volte, e ogni volta i tuoi occhi erano più tranquilli, più sicuri.

La prima volta sembravi ansioso di dimostrare a un gruppetto di HB quanto potevi essere simpatico. La seconda volta al matrimonio del nostro fratello SJ, e già apparivi più fermo. La terza in giro per i navigli con keener ed eri una roccia. Osservavi, soppesavi, lanciavi esche, frasi breve e restavi perlopiù fermo.

Questa è la disciplina del pensiero di cui parlo. Questa è la forza.

Ognuno di coloro che ha visto dei cambiamenti in se ha sperimentato questo processo. Ha modificato il proprio pensiero affinché smettesse di ripetere "non ce la posso fare", "è al di là delle mie possibilità", "ci provo ma non ci riuscirò mai", "andrà di merda come tutte le altre volte" e cominciasse invece a ripetere un canto di speranza e di opportunità, fatto di fiducia, sicurezza, forza.

E coloro che nonostante i mesi di pratica e di sarge ancora non vedono i risultati sperati è sul proprio pensiero che devono lavorare, sul proprio frame, sulla propria capacità di boiccottarsi dall'interno.

  • Mi piace! 4
Link al commento
Condividi su altri siti

^X^

Sarebbe bello che questo thread fosse lungo almeno quanto quelli dei piagnistei... ma come dice giustamente silver owl, ci sono anche buoni motivi se questo non accade.

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

ambigramma

Io e una mia LTR precedente ci siamo riconquistati a vicenda. Ci siamo messi d'impegno a cambiare entrambi atteggiamento, a cessare il fuoco, a chiudere le ostlità, a ragionare come un "noi" invece che vederci come nemici.

Link al commento
Condividi su altri siti

nonscordarmi

Ho riconquistato tutte quelle che mi interessava riconquistare.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

finche...

la vera vittoria e quella di aprire gli occhi, se hai sofferto cosi che senso a tornare, nelle ltr si crea una sorta di dipendenza e come il 99% delle volte questa dipendenza ed è portata hai massimi livelli proprio quando diventi zerbino, non vuoi ammettere che infondo non è cosi speciale come credi.... la vedi come la ragazza della tua vita ma se ci pensi bene non e cosi perfetta....

se la vuoi riconquistare veramente deve essere una nuova storia, non un ricordo del passato, il tempo e gli eventi cambiano le persone.....

a me è successo, non so se si puo dire vittoria "dopo 1 anno e mezzo" seconda storia durata molti anni, bellissima e piena di bei ricordi ma poi non conoscevo le dinamiche ed e successo la solita storia da copione...... naturalmente one-itis a livelli mostruosi tanto che mi vergogno a raccontarlo, ma un giorno lo faro.

quello che posso dire e che la riconquista avviene molto velocemente quando metti da parte i piagnistei anzi, quando non te ne frega piu.....

infondo lei ti aveva gia scelto ed hai la strada spianata....

ma questa infondo cos'e una vittoria?

io penso che la vera vittoria sia aprire gli occhi e crescere, migliorarsi sempre di piu in modo da avere molto piu da offrire.... se poi un giorno ritornerà magari sarà la tua compagna di vita ma per aver basi solide dovra essere una nuova storia, e non una riconquista....

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

frk

io ce la feci la riconquistai 1, 2, 3, volte per poi capovolgere tutto e lasciarla rendendomi conto di aver amato solo un'immagine nella mia mente (la prima volta che fummo insieme)

Ma quanto inutile dolore, energia mentale e fisca e soprattutto spreco di altra gnocca.

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...