Vai al contenuto

Problemi di salute


lennon
 Condividi

Messaggi raccomandati

lennon

Ciao a tutti ragazzi, voglio parlare un pò della propria salute e di quanto può condizionare positivamente o negativamente la nostra vita.

Ho quasi 27 anni e vedendo la mia vita mi sono accorto che sono stato spesso male: e che quando sono stato male ho risolto la situazione sempre con molta difficoltà.

Polmonite con inizio di pleurite a 14 anni, mononucleosi con ricovero di 3 settimane a 19, insonnia qualche tempo fa, distorsione alla caviglia e legamenti rotti per lo sport, punti sotto al mento per una caduta, problemi di erezione ecc...

Tutto questo negli anni ha condizionato NEGATIVAMENTE la mia vita; ricordo che con la polmonite persi quasi due mesi di lezione e mi rimasero strascichi per mesi; che la mononucleosi mi fece perdere 10 kg ed 1 mese all'ospedale con stanchezza prolungata, che gli ultimi problemi come scritto nel 3D http://www.italianseduction.club/forum/t-49892-come-stato-possibile/

mi hanno fatto saltare una buona occasione lavorativa...

Ultimamente mi sto auto-convincendo di essere un pò sfigato da questo punto di vista, sapendo comunque che molti ragazzi non ci sono più ed altri lottano con problemi invalidanti o davvero pesanti...

Voi guardandovi indietro quali patologie, sia psichiche che fisiche avete avuto?

Siete cagionevoli oppure avete la cosiddetta salute di ferro?

E' questione di fortuna o di genetica?

Che rapporto avete con i malanni e le malattie ed anche con medici ed esami?

Capisco che è un argomento forse "strano" e personale ma mi piacerebbe sapere

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao lennon anch io fino a 4-5 anni fa mi ritenevo come te, ma ora non prendo piu una medicina nonostante abbia ancora un problema riguardante un allergia, dai 6-7 fino ai 15-16 anni ho combattuto con i medici per varie rotture di palle e quindi è normale abbattersi ub po ti consiglio di seguire un alimentazione sana (elimina drasticamente tutti i latticini e i suoi derivati come yogurt formaggi e tutto cio che contiene caseina o zuccheri nella lista degli ingredienti es salami del supermercato, mangia carne e pesce 2-3 volte a settimana e a giorni alterni e sfondati di verdura e frutta) attività fisica e viverti la vita fai piu esperienze possibili che ti divertano e che vuoi fare, ah, trova un modo per rendere questo problema meno importante es. Trovi una che ti risucchia il pisello peggio di un aspirapolvere oppure degli amici che ti portano a dare poca attenzione a ciò.

Ps il nostro corpo è fatto per adattamento e omeostasi es fai pesi ti ingrossi l organismo sta mutando e deve fsr fronte a questo mantenendo tutte le funzioni (apparato endocrino, scambio tra cellule ecc) una volta adattato a questa nuova situazione se smetti di far pesi ti dimagrisci e quindi c è un nuova situazione per l organismo che deve adattarsi, essendo giovane ti consiglio di far presentare al tuo organismo nuovi stimoli in modo di rinforzarlo (questa è una mia teoria che se ne avro la possibilità voglio sperimentare), ah ti consiglio di comprare il webinar sul testosterone.

Ciao e buona giornata (se ci sono errori perdonami son le 6 del mattino per tutti)

Link al commento
Condividi su altri siti

BackToLife

Mi ammalavo spesso prima di iniziare a fare sport.

Da quanto faccio attività aerobica e anaerobica sto decisamente meglio con me stesso e mi ammalo molto raramente!

Link al commento
Condividi su altri siti

lennon

Sport ne ho fatto abbastanza, soprattutto calcio/calcetto, nuoto e palestra.

Negli ultimi tempi per qualche guaio fisico andavo solo in palestra e mi stavo concetrando sul lavoro.

Passo comunque molto tempo di fronte al pc...

Link al commento
Condividi su altri siti

La tua salute deve diventare il punto centrale della tua vita: mangiare sano, fare sport, muoverti, scegliere cosa fare e cosa non fare, accettare una malattia con la consapevolezza che quando sarà passata tornerai uguale a prima... preservarsi da acciacchi, invecchiamento fisico e mentale è fondamentale e basta per differenziarsi dalla stragrande maggioranza della gente che passa gran parte della vita a lamentarsi dei propri problemi e dei propri acciacchi.

Metti la tua salute al centro dell'attenzione: dedicagli il tempo giusto e il denaro giusto.

Iscriversi in palestra, frequentarla assiduamente 3 volte alla settimana anche se mi cadesse un asteroide accanto oppure mi lasciasse la ragazza se quella sera non esco con lei. Mangiare sano, dire di no alla cena fuori venerdì, sabato e domenica... non ubriacarsi tutte le sere per locali... fare Yoga... trattarsi bene... spendere dei soldi per vestirsi bene e sentirsi a proprio agio, spendere dei soldi per farsi dei massaggi o delle lampade per sentirsi meglio e più adeguati alle situazioni...

... insomma... metti in conto di spendere dei soldi e del tempo per volerti bene: non c'è nulla di male ed è così che si fa.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Luk3

Ciao,

siamo tutti uguali.

C'è stato un periodo della mia vita in cui ero diventato obeso.

Ero stanco, mi ammalavo spesso, mi sono venute diverse allergie ed intolleranze alimentari.

Oggi invece non sono stanco, mi ammalo pochissimo, gli effetti delle allergie sono lievissimi e zero intolleranze alimentari.

La cura? Le palle di riprendere a fare Sport. Ma Sport con la S maiuscola, non la palestra per quelle misere tre ore a settimana.

Lo Sport con la S maiuscola a parte le ovvie migliorie dal punto di vista fisico ha cambiato il mio stile di vita ed è questa la vittoria !!!

In un certo modo tutta la mia giornata è incentrata sullo Sport, anche se paradossalmente quel giorno mi riposo. E chi vive di attività fisica questo ultimo concetto ce l'ha ben chiaro.

Quando parlo di Sport, quindi, non intendo il calcio in terza categoria con allenamenti 2 volte a settimana. Intendo attività vera che ti cambia fuori ma soprattutto dentro.

Parlo di corsa, ciclismo....e pure body building.

Ovviamente il tutto condito da una alimentazione ottimale.

Non sei uno sfigato, ora sei INETTO:

Devi avere le palle di cambiare la concezione che hai della salute e del tuo corpo;

Devi metterti in gioco. Ti piace andare in bici: PAGA. Comprati una bici e pedala e soffri.

Devi prendere del tempo alla cura del tuo corpo. Così come lavori per 8 ore al giorno, devi dedicare almeno un'ora al giorno al tuo corpo.

Link al commento
Condividi su altri siti

lennon

La tua salute deve diventare il punto centrale della tua vita: mangiare sano, fare sport, muoverti, scegliere cosa fare e cosa non fare, accettare una malattia con la consapevolezza che quando sarà passata tornerai uguale a prima... preservarsi da acciacchi, invecchiamento fisico e mentale è fondamentale e basta per differenziarsi dalla stragrande maggioranza della gente che passa gran parte della vita a lamentarsi dei propri problemi e dei propri acciacchi.

Metti la tua salute al centro dell'attenzione: dedicagli il tempo giusto e il denaro giusto.

Iscriversi in palestra, frequentarla assiduamente 3 volte alla settimana anche se mi cadesse un asteroide accanto oppure mi lasciasse la ragazza se quella sera non esco con lei. Mangiare sano, dire di no alla cena fuori venerdì, sabato e domenica... non ubriacarsi tutte le sere per locali... fare Yoga... trattarsi bene... spendere dei soldi per vestirsi bene e sentirsi a proprio agio, spendere dei soldi per farsi dei massaggi o delle lampade per sentirsi meglio e più adeguati alle situazioni...

... insomma... metti in conto di spendere dei soldi e del tempo per volerti bene: non c'è nulla di male ed è così che si fa.

Si, ho intenzione di recuperare al meglio almeno prima dell'estate.

Tornato dopo Londra ero irriconoscibile; i miei genitori stentavano a credere che fossi io...

Fortunatamente l'insonnia sta migliorando, dormo senza pasticca di Xanax, anche se ancora ho risvegli mattutini (per esempio mi sveglio alle 3 senza motivo)

Ho ripreso kg di peso ed ho molta più fame.

E' incredibile come il mio cervello distingua così nettamente casa con fuori casa: qui riesco a recuperare la tranquilità necessaria a rimettermi in pista...

Comunque ho anche cambiato medico di base ed un giorno di questi vado a fare un salto....

Link al commento
Condividi su altri siti

lennon

Ciao,

siamo tutti uguali.

C'è stato un periodo della mia vita in cui ero diventato obeso.

Ero stanco, mi ammalavo spesso, mi sono venute diverse allergie ed intolleranze alimentari.

Oggi invece non sono stanco, mi ammalo pochissimo, gli effetti delle allergie sono lievissimi e zero intolleranze alimentari.

La cura? Le palle di riprendere a fare Sport. Ma Sport con la S maiuscola, non la palestra per quelle misere tre ore a settimana.

Lo Sport con la S maiuscola a parte le ovvie migliorie dal punto di vista fisico ha cambiato il mio stile di vita ed è questa la vittoria !!!

In un certo modo tutta la mia giornata è incentrata sullo Sport, anche se paradossalmente quel giorno mi riposo. E chi vive di attività fisica questo ultimo concetto ce l'ha ben chiaro.

Quando parlo di Sport, quindi, non intendo il calcio in terza categoria con allenamenti 2 volte a settimana. Intendo attività vera che ti cambia fuori ma soprattutto dentro.

Parlo di corsa, ciclismo....e pure body building.

Ovviamente il tutto condito da una alimentazione ottimale.

Non sei uno sfigato, ora sei INETTO:

Devi avere le palle di cambiare la concezione che hai della salute e del tuo corpo;

Devi metterti in gioco. Ti piace andare in bici: PAGA. Comprati una bici e pedala e soffri.

Devi prendere del tempo alla cura del tuo corpo. Così come lavori per 8 ore al giorno, devi dedicare almeno un'ora al giorno al tuo corpo.

Molto interessante la tua storia e grazie del consiglio relativo allo sport...

Sul fatto di essere tutti uguali non direi proprio però...

Secondo me conta molto la genetica e la sfiga...

Molto spesso poi la stessa malattia viene a persone diverse con differenti sintomi...

Faccio un esempio con la mononucleosi

Alcuni non la hanno.

Altri la soffrono pochissimo.

Io mi sono fatto 1 mese di ospedale e non riuscivo più ad ingoiare nulla

Questo ragazzo purtroppo è morto: http://www.laziolive.net/roma/?p=2832

Come si spiega?

Poi ho cominciato a soffrire di emorroidi a soli 19 anni...questa è un'altra rottura perchè si riesce a tamponare con dieta e creme, a stare un pò meglio, ma non si risolve completamente, ed al primo periodo di stress sono dolori...

In verità ci si può anche operare, ma anche lì è un rischio per il dolore post-operazione e le frequenti recidive...

Continuo ad invidiare chi non ha mai problemi di salute, purtroppo quando non si sta bene è inevitabile bloccarsi...

Link al commento
Condividi su altri siti

lennon

Ragazzi non sto riuscendo ad uscirne fuori, qualcuno può darmi una mano?

I miei problemi sono:

1) INSONNIA

Nonostante non prenda più XANAX per dormire, ho sempre un sonno agitato e mi sveglio anche alle 3 senza riprendere sonno.

Sto prendendo melatonina da 1mg da una settimana, con leggeri risultati.

2)NASO CHIUSO

Da novembre non respiro più col naso, problema che secondo me sta trascinando anche l'insonnia

3)STOMACO

Digerisco e mangio tutto ma sento ancora dopo 7 mesi un vuoto, con dolore alla bocca dello stomaco.

4)EMORROIDI/RAGADI

Avevo questo problema sorto dopo la Maturità ma ora si sta ripresentando e sono dolori quando vado ad evacuare

Mi consigliate di andare al pronto soccorso di un ospedale e farmi seguire direttamente dall'ospedale?

Che visite mi consigliate?

Link al commento
Condividi su altri siti

Un medico di famiglia non è migliore? Ps per la melatonina devi levare qualsiasi cosa possa disturbare il sonno all interno della stanza, non deve esserci qualcosa che ti sveglia neanche la sveglia devi svegliarti da solo senza niente.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...