Vai al contenuto

Ragazza cinese


 Condividi

Messaggi raccomandati

id2010

Salve a tutti, apro questo topic perché mi trovo in una situazione in cui mi sono trovato più volte, ma adesso voglio uscire da vincitore.

Attualmente mi trovo all'estero per studio. Circa un mese e mezzo fa ho conosciuto una ragazza cinese all'università dove sono. Di carattere è molto aperta e sociale. Mi ha colpito fin dal nostro primo incontro perché è stata lei a chiedermi chi fossi e via dicendo. Quel weekend stesso la invito ad un pranzo al parco con me, durante il quale ho cercato di creare tensione toccandola prima sui fianchi, poi i capelli, le guance ma non l'ho baciata. Verso la fine di questo pranzo mi racconta di essersi lasciata da due settimane con il suo ex, col quale ha avuto una storia di due mesi e prima di questa ha avuto una storia di 3 anni, quindi ora vuole solo avere amici attorno a se e mi confessa che vuole conoscere bene un ragazzo prima di iniziare un'altra storia. In questa occasione ho fatto un grande errore di cui me ne sono reso conto solo successivamente: ho reagito negativamente, invece di essere imperturbabile, dicendole che a me lei piace, ma lei mi ha risposto che mi vede solo come un amico. Dopo il pranzo l'ho accompagnata a casa ma non l'ho baciata.

Dopo quel pranzo, siamo usciti insieme per andare ad un evento organizzato per gli studenti, una visione di un film locale, ma siccome a entrambi non piacevi siamo andati via da li e successivamente siamo andati a cenare. Preciso questo perché non avevo la sensazione di essere ad un appuntamento vero e proprio, non so se mi spiego. Dopo la cena la accompagno a casa e non la bacio, non me la sono sentita perché non vedevo nessun segnale di interesse da parte sua, che ne so dire ad esempio "mi ha fatto piacere cenare con te questa sera" o "grazie per avermi invitato", cose del genere comunque. Semplicemente ci siamo salutati.

La situazione attuale é la seguente: lei mi piace molto, praticamente mi piace ogni cosa di lei, non riesco a pensare ad altre in questo momento; lei credo mi veda solo come un amico.

Spiegata la situazione, il mio scopo è quello di baciarla e di iniziare una relazione con lei. Ciò che mi ostacola è il suo modo di trattarmi: è dolce, ride sempre alle mie battute, non si tira indietro quando le tocco i fianchi, i capelli, le guance e cose così, se la prendo in giro sta al gioco, ma comunque se non inizio io mandarle messaggi lei non mi contatta quasi mai, potrei stare giorni senza ricevere nulla. E ogni volta che ci siamo visti solo io e lei non avevo la sensazione di essere ad un appuntamento. Io comunque non mi voglio arrendere convinto del fatto che se sono perseverante le farò cambiare idea. Proprio per questo da quanto ci conosciamo le mando messaggi poco prima di andare a dormire e le do la buonanotte ogni giorno. Vorrei smettere di fare ciò ma temo che lei si accorga di questo cambiamento nel mio modo di comportarmi e pensi che non mi interessa più, o peggio ancora che per lei sia la stessa cosa.

Cosa dovrei fare?

Link al commento
Condividi su altri siti

id2010

Per favore qualcuno mi aiuti, la situazione é disperata: sono sicuro al 100% che lei mi veda come amico.

Link al commento
Condividi su altri siti

the_wolf

Salve a tutti, apro questo topic perché mi trovo in una situazione in cui mi sono trovato più volte, ma adesso voglio uscire da vincitore.

Attualmente mi trovo all'estero per studio. Circa un mese e mezzo fa ho conosciuto una ragazza cinese all'università dove sono. Di carattere è molto aperta e sociale. Mi ha colpito fin dal nostro primo incontro perché è stata lei a chiedermi chi fossi e via dicendo. Quel weekend stesso la invito ad un pranzo al parco con me, durante il quale ho cercato di creare tensione toccandola prima sui fianchi, poi i capelli, le guance ma non l'ho baciata. Verso la fine di questo pranzo mi racconta di essersi lasciata da due settimane con il suo ex, col quale ha avuto una storia di due mesi e prima di questa ha avuto una storia di 3 anni, quindi ora vuole solo avere amici attorno a se e mi confessa che vuole conoscere bene un ragazzo prima di iniziare un'altra storia. In questa occasione ho fatto un grande errore di cui me ne sono reso conto solo successivamente: ho reagito negativamente, invece di essere imperturbabile, dicendole che a me lei piace, ma lei mi ha risposto che mi vede solo come un amico. Dopo il pranzo l'ho accompagnata a casa ma non l'ho baciata.

Dopo quel pranzo, siamo usciti insieme per andare ad un evento organizzato per gli studenti, una visione di un film locale, ma siccome a entrambi non piacevi siamo andati via da li e successivamente siamo andati a cenare. Preciso questo perché non avevo la sensazione di essere ad un appuntamento vero e proprio, non so se mi spiego. Dopo la cena la accompagno a casa e non la bacio, non me la sono sentita perché non vedevo nessun segnale di interesse da parte sua, che ne so dire ad esempio "mi ha fatto piacere cenare con te questa sera" o "grazie per avermi invitato", cose del genere comunque. Semplicemente ci siamo salutati.

La situazione attuale é la seguente: lei mi piace molto, praticamente mi piace ogni cosa di lei, non riesco a pensare ad altre in questo momento; lei credo mi veda solo come un amico.

Spiegata la situazione, il mio scopo è quello di baciarla e di iniziare una relazione con lei. Ciò che mi ostacola è il suo modo di trattarmi: è dolce, ride sempre alle mie battute, non si tira indietro quando le tocco i fianchi, i capelli, le guance e cose così, se la prendo in giro sta al gioco, ma comunque se non inizio io mandarle messaggi lei non mi contatta quasi mai, potrei stare giorni senza ricevere nulla. E ogni volta che ci siamo visti solo io e lei non avevo la sensazione di essere ad un appuntamento. Io comunque non mi voglio arrendere convinto del fatto che se sono perseverante le farò cambiare idea. Proprio per questo da quanto ci conosciamo le mando messaggi poco prima di andare a dormire e le do la buonanotte ogni giorno. Vorrei smettere di fare ciò ma temo che lei si accorga di questo cambiamento nel mio modo di comportarmi e pensi che non mi interessa più, o peggio ancora che per lei sia la stessa cosa.

Cosa dovrei fare?

in realtà ti sei già risposto da solo: cosa ottieni a continuare a mandarle i messaggini pucciosi e comportarti da amichetto? di essere trattato come tale

beata l'ora se si accorgesse di un cambiamento e tanto meglio per te se questo cambiamento fosse reale, visto che non stai ottenendo ciò che vuoi

la questione ha ovviamente già trovato risposte esaurienti, leggi bene (già il fatto che sei stato a sentire come un pesce lesso la storiella che non vuole il ragazzo e blablà anziché farla smontare dal piedistallo è male)

http://www.italianseduction.club/forum/t-17061-divest-disarmare-oneitis-e-friendshipzone-e-risponder-x-le-rime-ai-ljbf-by-ivanilgrande/

ti consiglierei innanzitutto di staccare per un po', perché sei in una fase di dipendenza emotiva e qualunque piano escogitassi appena ce l'avresti davanti ti scioglieresti come neve al sole (e se non ce la fai a staccarti è la conferma che sei in malsana dipendenza...)

Modificato da the_wolf
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

id2010

Venerdì sera le ho chiesto per messaggio di andare al cinema la sera seguente, mi risponde la mattina dopo rifilandomi una scusa (cena a casa di un'amica), io le rispondo verso l'ora di pranzo dicendole che non c'è problema, in più le chiedo cosa avesse fatto la sera precedente. Da li non mi ha risposto, quindi è da ieri pomeriggio che non ci sentiamo. Io sto cercando di freezarla a questo punto, anche se tecnicamente è lei che non mi ha più risposto. Per quanto tempo dovrei continuare questo freeze prima di attuare la DIVEST? Considera che frequentiamo due corsi in comune, uno il mercoledì e l'altro il giovedì, e che mi restano solo altri due mesi prima di tornare in Italia.

Link al commento
Condividi su altri siti

hard_life

Considera che frequentiamo due corsi in comune, uno il mercoledì e l'altro il giovedì, e che mi restano solo altri due mesi prima di tornare in Italia.

Carissimo, credo che ti convenga considerare tu che alla signorina tu non interessi...e non c'è freeze o Divest che tenga.

...in fondo non ci vuole molto,

...basta che apri gli occhi..

...esilarante...

Modificato da hard_life
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

  • 3 settimane dopo...
id2010

Carissimo, credo che ti convenga considerare tu che alla signorina tu non interessi...e non c'è freeze o Divest che tenga.

...in fondo non ci vuole molto,

...basta che apri gli occhi..

...esilarante...

Ho voluto fare di testa mia e mi sono dichiarato, è andata male ma non me ne pento: in passato mi sono tenuto tutto dentro per una ragazza e ho avuto il rimorso in seguito, quindi ora ho preferito non ripetere la stessa cosa. E ho imparato che se non si è sicuri di essere ricambiati non vale la pena di aprirsi in questo modo, sono un uomo e ho la mia dignità. Ma questo lo capisco ora.

Comunque sia avevi ragione, il fatto è che se vengo coinvolto emotivamente io non riesco più a ragionare lucidamente. Mi faccio mille paranoie e pippe mentali.

Ora ho voltato pagina. In questo momento c'è una ragazza giapponese che mi interessa, non ne sono cotto ma semplicemente la trovo carina. E' una abbastanza seria e ho avuto modo di parlarle un paio di volte ma sempre in gruppo. Frequentavamo un corso di due lezioni settimanali che ora è terminato, per cui vorrei provarci. Non voglio invitarla ad uscite con amici comuni perché non voglio esserle amico. Non ho modo di vederla spesso quindi sono "costretto" a contattarla tramite messaggi, anche se odio chattare perché sono imbranato quando devo scrivere ad una ragazza. Come mi consigliate di agire?

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...