Vai al contenuto

Piscina o Palestra?


The President
 Condividi

Messaggi raccomandati

The President

Serio dilemma che mi sta affliggendo in questi ultimi tempi :D
Parlando un po' di me, il mio obiettivo non è quello di diventare un colosso alla trb ( :D ), ma di migliorare passo-passo il tono muscolare. Ho deciso di cominciare con la piscina per puro caso visto che conosco dove andare e come muovermi, e non ho l'assillo di code per fare esercizi e quant'altro.
D'altra parte sono anche conscio che una parte che non ho mai sviluppato adeguatamente sono le spalle, svolgendo per lo più sport che allenavano la parte inferiore del corpo. Mi rendo conto di non avere delle spalle adeguatamente larghe. E la piscina dovrebbe almeno in teoria essere lo sport più indicato per migliorare.
Per questo la mia idea è testare la piscina per un paio di mesi, in modo da migliorare il tono muscolare nella parte superiore, e poi magare passare alla palestra per aumentare la massa.

Il mio programma in piscina è premetto, un 20-25 vasche (di partenza - poi vado a salire) in stile libero, più o meno 3 volte a settimana. Dopo qualche sessione comincio a vedere buoni risultati, ma attendo prima di trarre conclusioni.

A questo punto a voi, quali sono le vostre esperienze in merito? La palestra dà sin da subito risultati più tangibili rispetto al nuoto?

Modificato da The President
Link al commento
Condividi su altri siti

trb

a)non sono un colosso,sono natural.

b)palestra,la paperella falla fare a qualcun'altro.

c)devi entrare nel giusto focus,sennò molli dopo poco.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

The President

a)non sono un colosso,sono natural.

b)palestra,la paperella falla fare a qualcun'altro.

c)devi entrare nel giusto focus,sennò molli dopo poco.

Magari se potessi entrare nel merito sarebbe meglio. Perché a tuo avviso, da insider, la palestra è meglio della piscina?

Cosa intendi con focus?

Link al commento
Condividi su altri siti

Lubricure

Limitatamente alla mia esperienza, posso dirti che il nuoto ti da buoni risulati in termini di allargamento delle spalle e sul lato cardiovascolare. L'incremento di massa muscolare non è chiaramente elevato come la palestra, ma ti conferisce una tonicità a tutto tondo. In due mesi, comunque, un modesto incremento di massa muscolare potresti notarlo. La palestra l'avevo fatta per qualche mese, ed è stato interessante perchè cominciavo a vedere i bicipiti gonfi, cosa che il nuoto oltre un certo limite non ti può dare. Alla fine ho mantenuto il nuoto, ma non me ne sono pentito. Attualmente utilizzo a casa dei manubri per migliorare la parte superiore del corpo, come complemento.

Anche se te lo dico da paperella ( :D ), per migliorare la parte superiore più in fretta, in termini di volume puro, la palestra credo potrebbe essere maggiormente indicata.

Link al commento
Condividi su altri siti

-Movement-

Il nuoto è utile e piacevole, ma non è sicuramente efficiente quanto l'allenarsi in palestra per il semplice fatto che quest'ultima permette con maggiore facilità di isolare i tuoi obiettivi e perseguirli. Inoltre ci sono palestre in cui il clima non è affatto stressante, non si è circondati da testosteronici psicopatici e non sono affollate in alcuni orari.

Non vorrai diventare enorme, ma se non hai la passione per il nuoto, perché scegliere una strada meno efficiente? E poi una cosa non esclude l'altra: puoi lavorare in palestra e inserire con finalità di completamento sessioni di nuoto nel tuo workout.

Ah: qualsiasi cosa tu scelga, dietadietadieta. Una dieta ben fatta fa metà del lavoro. Non trascurarla!! E abbi pazienza: in due mesi difficilmente otterrai risultati rilevanti, ma stai investendo nella tua salute a lungo termine. Al di là degli spalloni da sarge.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

trb

Magari se potessi entrare nel merito sarebbe meglio.A) Perché a tuo avviso, da insider, la palestra è meglio della piscina?

B)Cosa intendi con focus?

A) Perchè a te interessa diventare più grosso,quindi la palestra è la cosa migliore,se volevi diventare più bravo a nuotare ti avrei consigliato il nuoto...è un po' come quelli vanno al classico anche se poi faranno ingegneria perchè latino e greco aiutano,fai lo scientifico e fai tanta matematica no?

B)Hai tante credenze del neofita medio,non si diventa grossi in un giorno,2 mesi sono veramente pochi per vedere reali cambiamenti(per me anche 2 anni se fatti male sono pochi).

Bisogna allenarsi sempre,nei nostri geni c'è scritta una determinata condizione fisica e l'allenamento è uno stimolo esterno,ma se questo stimolo esterno finisce si ritorna presto come prima,questo è il focus.

Per il resto,google,forum di bb e via dicendo.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Sinceramente non vedo affatto il problema. Il tuo obbiettivo è quello di costruire un fisico tonico, bello a vedersi. Non devi costruire un fisico per necessità e nemmeno per gareggiare o altro. Quindi:

. 3 volte a settimana palestra;

. 2 volte a settimana 1 ora di nuoto;

Più semplice di così che vuoi dalla vita?

Link al commento
Condividi su altri siti

saimont

Sinceramente non vedo affatto il problema. Il tuo obbiettivo è quello di costruire un fisico tonico, bello a vedersi. Non devi costruire un fisico per necessità e nemmeno per gareggiare o altro. Quindi:

. 3 volte a settimana palestra;

. 2 volte a settimana 1 ora di nuoto;

Più semplice di così che vuoi dalla vita?

Voglio dire, i soldi li metti tu?

Forse io parlo da 16enne, ma sono un bel gruzzoletto da pagare!

Link al commento
Condividi su altri siti

The President

Ottimi consigli ragazzi. Vi parlo da totale neofita, visto che come detto a livello atletico avevo performance notevoli in passato ma si trattava appunto di corsa e calcio, che erano gli sport che praticavo.
Ora si tratta di far sport non solo per il gusto di divertirmi, ma anche per ottenere dei risultati a livello di benessere fisico.

Lubricure: ottimi insights. Potrebbe essere una buona soluzione quella di insistere con il nuoto, e potenziare la parte superiore con addominali, flessioni e manubri vari.
Movement, molder: in generale tutte cose condivisibili. La mia unica limitazione è in termini di tempo, siamo nel mezzo della stagione sargistica e tra appuntamenti, serate nei locali e ovviamente lavoro (che restano le priorità) riuscire a ritagliarsi più di tre pomeriggi/serate a settimana tra palestra o piscina non è facilissimo. Avessi tanto tempo libero potrei tranquillamente andare 3 volte in palestra e 3 in piscina ogni settimana. Così come la dieta, mi viene difficile cucinarmi sempre a casa per via dei tempi ristretti, cerco di equilibrare come meglio posso quando mangio fuori.
Turbo: ok è abbastanza chiaro che consigli la palestra. Sul tempo, vedremo, è anche vero che ognuno ha i propri ritmi e un diverso tono muscolare. Un fisico atletico di partenza ce l'ho sempre avuto fortunatemente (niente panza :D) si tratta di potenziarlo.
Bill: generalmente vedendo le immagini di tanti nuotatori professionisti le spalle sono effettivamente veramente grosse. E' anche vero che tali personaggi andranno pure in palestra, ma le spalle presumo siano costruite da anni di nuoto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Per quanto riguarda il tempo ti assicuro che 1 ora di nuoto e 1'/1'30'' di palestra la sera non ti spostano minimamente gli impegni quotidiani. Soprattutto se l'impegno quotidiano è il "sarge" visto che già vederlo come un impegno è sbagliato.

Automaticamente mi viene da risponderti che il "sarge" o meglio la seduzione la pratichi dal momento in cui ti svegli fino a quando vai a letto, compreso al lavoro.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...