Vai al contenuto

5 anni insieme, e poi? Il nulla...


 Condividi

Messaggi raccomandati

andre3991

Ho deciso di raccontarvi la mia storia, sperando serva da spunto per qualcuno e anche per raccogliere pareri/consigli.

Io e Lei, compagni di classe... Dopo mesi di corteggiamento, nel 2010.. in 3 superiore, mi ero dichiarato ma lei aveva risposto con il solito: "siamo amici.." . E' bastato uscire con una ragazza per far sì che l'indomani mi chiamasse per dichiararsi a me.. Ovviamente ricambio, e ci fidanziamo.

Sono il suo primo ragazzo nonché il suo primo bacio! Stiamo insieme un anno e mezzo, litighiamo spesso per cazzate.. Io mi inizio a stufare e una sera la tradisco in discoteca (#k). Pochi mesi dopo la tradirò (#k) con un altra ragazza per poi lasciarla l'indomani. Lei si inzerbina follemente, e dopo pochi giorni mi ritrovo ad averla come amante. Mi chiede di non fare sesso con la ragazza per cui la avevo lasciata sennò non sarebbe tornata insieme a me, io, capendo di amarla ancora, accetto e dopo 2 mesi in cui ho una duplice relazione torniamo insieme.

Da qui abbiamo un anno fantastico, che inizia con l'estate della quarta e culmina con la maturità. Siamo felicissimi e ormai una coppia di quelle che "non si lasceranno mai".

Con l'università iniziano i problemi, lei sceglie una facoltà più facile.. perciò ha molto tempo libero che passa con le amiche.. Io ho da fare e commetto l'errore di impallarmi con lo studio e trascurarla sempre di più. Passano due anni così.. Le ho dato poche attenzioni e lei ha sempre più legato con le amiche, io sono sempre stato molto possessivo vietandole un sacco di cose (es: vacanze con amiche / discoteca) .. Queste cose le pesano molto..

A giugno va a lavorare 3 mesi fuori città, in uno stabilimento come barista/cameriera.

A luglio, il 14, mi dichiara di non essere più innamorata, e di essersene accorta dalle attenzioni di alcuni clienti, uno in particolare, che avrebbe voluto ricambiare.

Io mi inzerbino , riesco a vederla qualche giorno (quando ci vediamo noto che la sintonia c'è ancora), ci baciamo in un paio di occasioni. L'ultimo giorno che l'ho vista, il 28 luglio, in cui premevo per fare sesso mi ha praticato del sesso orale e da lì non la vedrò più. Ci sentiamo per un mesetto in maniera imbarazzante.. io inzerbinato e lei che risponde a monosillabi, fino a che mi confessa che continuare a sentirci è inutile poiche' non è più innamorata.

Da lì freezo per un mese e mezzo e riesco a riprendermi, cambio, maturo.. sono fiero di me.

Poi scopro tramite Facebook che ha una relazione con il fratello della sua migliore amica (proprietaria dello stabilimento, e che la ospitava), allora la contatto per chiederle se possiamo chiarire certe cose.. accetta. La rivedo, e mi confessa di essere fidanzata da un mese e innamoratissima, di pensare a un futuro con questa persona ecc.. Alchè le ho detto che tra noi è tutto finito e che dall'indomani saremmo stati estranei.

(È rimasta stupita dal nostro incontro dicendomi che mi ha trovato diverso, inoltre mi ha dato alcune indicazioni implicite dicendomi per esempio dove sarebbe stata la sera..)

Io rivedendola, però, ho capito di rivolerla, nonostante tutto.

La situazione è complicata, e non riesco a capire come si possano cancellare 5 anni in questa maniera. Soprattutto rivedendola ho notato come ci fosse ancora quella sintonia, che si ritrova anche solo in uno sguardo.. Io ora sono di nuovo in freeze da quando l'ho vista, ma avrei voglia di rivederla..

Modificato da andre3991
Link al commento
Condividi su altri siti

Essere Tricky

Molte cose comuni con la mia storia.

Trascurata negli ultimi periodi per lo studio.

Una situazione di maggior libertà o di diversità rispetto al passato.

Il sesso orale d'addio, una costante a quanto pare nella maggior parte delle storie.

Il ri-fidanzarsi dopo pochissimo tempo.

Premesso che sei andato bene quando l'hai incontrata e che ti sei mantenuto molto forte, a tua detta,

il fatto che hai voglia di rivederla e che la rivuoi, nonostante tutto... non mi piace.

Secondo me è ancora presto. Sei ancora agli inizi, devi ancora uscirne del tutto...e devi ancora fare strada per migliorarti.

Nessuno riesce a capire come è possibile cancellare 4/5/10 anni insieme....eppure loro lo fanno.

Vai avanti per la tua strada.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

andre3991

Lo sto facendo, solo che ogni tanto ho dei momenti in cui mi chiedo: e se non mi cercasse perché è fidanzata?

Lei quando ci siamo visti mi ha detto: Ero intenzionata a riprovarci a settembre, se non fosse che ho preso una sbandata per questa persona..

Un po' sa di presa per il culo, però rivedendola ho avuto la sensazione che tutto non fosse perduto. Comunque sto resistendo, anche perché così l'ultima immagine di me che ha non è quella del sottone.. Ha anche espresso un certo rammarico per il fatto che sia cambiato proprio ora che non stiamo più insieme.

Link al commento
Condividi su altri siti

Druid

(È rimasta stupita dal nostro incontro dicendomi che mi ha trovato diverso, inoltre mi ha dato alcune indicazioni implicite dicendomi per esempio dove sarebbe stata la sera..)

Non vuol dire nulla.

Io rivedendola, però, ho capito di rivolerla, nonostante tutto.

Nel primo periodo, tutti pensiamo questo.

La situazione è complicata, e non riesco a capire come si possano cancellare 5 anni in questa maniera.

In ogni post di questa sezione, nessuno riesce a capire questa cosa.

Lo sto facendo, solo che ogni tanto ho dei momenti in cui mi chiedo: e se non mi cercasse perché è fidanzata?

La sola cosa certa è che non ti sta cercando.

Lei quando ci siamo visti mi ha detto: Ero intenzionata a riprovarci a settembre, se non fosse che ho preso una sbandata per questa persona..

Coi se e coi ma non si fa la storia. Tra l'altro sembra che ti abbia voluto dare un contentino con quella frase li.

però rivedendola ho avuto la sensazione che tutto non fosse perduto.

Di nuovo, nel primo periodo vuoi che siamo ancora presi, ogni segnale lo ingigantiamo. Il fatto è che ti ha lasciato.

Leggiti tutti i post di questa sezione, vedrai un sacco di analogie con le altre storie.

All'inizio fà male, poi passa.

E attieniti ai fatti, non alle sue parole.

Questo è il miglior consiglio che mi sento di darti, perchè quando l'hanno dato a me e ci ho ragionato sopra mi ha fatto superare le menate mentali che mi stavo facendo.

In bocca al lupo!

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Fedox

Ragazzo,

leggo la tua storia, e rileggo la mia, come ho letto quella di molti.

Pensiamo il nostro caso sia unico...ed invece le stesse nefandezze, la stessa merda è stata ingoiata da molti.

Leggiti la mi storia, forse può farti bene http://www.italianseduction.club/forum/t-53688-da-una-vita-di-tutto-al-nulla-cronaca-delle-mie-inaspettate-sofferenze/

La domanda è la stessa per tutti: come si fa da un giorno all'altro a cancellare anni e anni di vita, di convivenza, di ricordi dove lei faceva affidamento solo su di noi.

Almeno nel mio caso lei aveva messo la sua vita nelle mie mani, e poi è esplosa in una bolla di rancore malato e insensato, ed ha cominciato ad andare con chi al tratta di merda.

Loro cambiano. Diventano un'altra persona. Non hanno alcun riguardo per le persone con cui hanno vissuto.

Fanno quello che sentono al momento, per quanto irrazionale e disgustoso possa sembrare, fregandosene di te, della tua emotività, della tua dignità.

In fondo anche le piu dolci sono infami, e da infami devi trattarle fin dal primo giorno.

Così ti rispetteranno, altrimenti sarai solo un oggetto da usare, per anni, con cui vivere un sogno romantico finchè gli va, per poi gettarti via come un sacco della spazzatura quando, magari il giorno dopo che la hai scopata da dio, un coglioclone, magari un mezzo tossico, gli fa scattare l'emozione della cosa proibita.

Non farò mai piu lo stesso errore: non considererò mai quella bellissima creatura una cosa delicata e nobile da proteggere, non prenderò mai piu sul serio le promesse di amore ed anche i piu bei gesti concredi e sacrifici fatti negli anni.

Ti uccideranno.

Sei un uomo, ed in quanto uomo sei SOLO.

Puoi essere il padrone della tua compagna o il suo schiavo: scegli tu quale essere.

Modificato da Fedox
Link al commento
Condividi su altri siti

Druid

Fedox

Inviato Oggi, 19:17

In fondo anche le piu dolci sono infami, e da infami devi trattarle fin dal primo giorno.

Così ti rispetteranno, altrimenti sarai solo un oggetto da usare, per anni, con cui vivere un sogno romantico finchè gli va, per poi gettarti via come un sacco della spazzatura quando, magari il giorno dopo che la hai scopata da dio, un coglioclone, magari un mezzo tossico, gli fa scattare l'emozione della cosa proibita.

Qua, scusa se te lo dico, ma mi sembra che sei un pò partito per la tangente..

Non se se hai mai letto qualche manuale o no, ma in nessun manuale di qualsiasi PUA c'è scritto di trattare le donne come infami.

Loro cambiano, noi anche, lo storie finiscono e amen.

Non sono di certo creature perfette, ma esistono anche le donne normali, da trattare normalmente, senza tutto questi astio.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Fedox

Qua, scusa se te lo dico, ma mi sembra che sei un pò partito per la tangente..

Non se se hai mai letto qualche manuale o no, ma in nessun manuale di qualsiasi PUA c'è scritto di trattare le donne come infami.

Loro cambiano, noi anche, lo storie finiscono e amen.

Non sono di certo creature perfette, ma esistono anche le donne normali, da trattare normalmente, senza tutto questi astio.

Perdonami, ma non c'è nessun astio.

Non sto dicendo di trattarle con astio, sto dicendo che quando compiono questa "trasformazione" diventano oggettivamente infami.

Di una infamita che l'uomo non è capace. Questo è pacifico, e esperienza di tutti di noi.

Quando parlo di "trattarle" in quel modo, non intendo di essere noi INFAMI con loro, anche perchè non ne saremmo capaci.

Ma di avere dentro di noi la consapevolezza di questa parte della loro natura, che può venire fuori da un momento all'altro.

Non idealizzarle, mai, non crederle mai innocenti, ma mantenere un frame di dominanza: è questo che loro apprezzano.

Purtroppo chi cade in One-Itis, come me, tende a ragionare in maniera totalmente opposta, a giustificare comportamenti orribili e accollarsi la colpa di qualcusa che non è sua colpa.

Non c'è alcun astio verso le donne: sono creature bellissime ,a dalla natura ben diversa da quella che la società vuole farci credere.

Vanno rispettate ma, se non vuoi farti MOLTO male, devi viverle ben corazzato.

Modificato da Fedox
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

andre3991

Ragazzi, penso abbiate ragione. Tuttavia il discorso è: volendo provare a riconquistarla, sapendo già ciò a cui vado incontro (che potrebbe essere più doloroso del metterci una pietra sopra), cosa mi consigliereste di fare? Io pensavo di far passare un mesetto dall'ultima volta che ci siamo visti, e proporle un'uscita in amicizia.. Non so quanto possa avere senso, ma non ho modo di incontrarla per caso..

Link al commento
Condividi su altri siti

Druid

sapendo già ciò a cui vado incontro (che potrebbe essere più doloroso del metterci una pietra sopra)

Questo è poco ma sicuro.

andre3191, ragiona..

Ora ha un altro.

Che te ne fai di un'uscita in amicizia?

Gli vorresti dire tutto il dolore che stai provando?

Gli vorresti chiedere scusa per che cosa non lo sò, a patto che ritorniate assieme?

Dammi retta, leggiti tutta la sezione One-Itis.

Troverai moltissime analogie con la tua storia.

Accetta la fine della storia, stai un pò da solo, coltiva i tuoi interessi e poi ributtati in campo.

Se volesse tornare, saprebbe come farlo.

Questo è quello da tenere a mente, se non torna evidentemente starà meglio dov'è ora.

Poi, il futuro non lo conosce nessuno.

Ma stai fermo!

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Fedox

sapendo già ciò a cui vado incontro (che potrebbe essere più doloroso del metterci una pietra sopra)

Questo è poco ma sicuro.

andre3191, ragiona..

Ora ha un altro.

Che te ne fai di un'uscita in amicizia?

Gli vorresti dire tutto il dolore che stai provando?

Gli vorresti chiedere scusa per che cosa non lo sò, a patto che ritorniate assieme?

Dammi retta, leggiti tutta la sezione One-Itis.

Troverai moltissime analogie con la tua storia.

Accetta la fine della storia, stai un pò da solo, coltiva i tuoi interessi e poi ributtati in campo.

Se volesse tornare, saprebbe come farlo.

Questo è quello da tenere a mente, se non torna evidentemente starà meglio dov'è ora.

Poi, il futuro non lo conosce nessuno.

Ma stai fermo!

Condivido quello che ha detto Druid.

Abbiamo tutti pensato le stesse cose che stai pensando tu. E siamo stati tutti PEGGIO.

Ora l'unica è distaccarti...pensa ad altro. Soprattutto ad ALTRE.

Ma non ad un'unica altra..a TANTE altre.

E l'unica chiave per uscirne. Io solo dopo 2 mesi di INFERNO dove non dormivo lavoravo male stavo malissimo sono riuscito...ad essere piu sereno.

E mi sono accorto che fuori è pieno di ragazze che VOGLIONO conoscerti, che sono felici di parlare con te che vogliono fare l'amore con te.

Ce ne sono davvero TANTE. E' difficile lo so..magari hai pochi amici perchè gli ultimi anni sei stato solo con lei.

Io ero dove sei tu ora.. ma è piu facile di quanto credi. Riallaccia con i vecchi amici, iscriviti in palestra, esci con i colleghi, insomma il mondo è fatto di 3 miliardi circa di donne...vale la pena MORIRE appresso a una stronza che ti ha gia scambiato con un altro pisello?

No... perchè tu vali, sei un bravo ragazzo e di ragazze che cercano uno come te ce ne sono a milioni.

Ti siamo vicini, tu devi uscirne perchè ti meriti DI PIU DI UNA CHE NON TI VUOLE E PENSA AD UN ALTRO.

Fallo per noi, ACCANNALA

Modificato da Fedox
  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...