Jump to content
Pioggia

Condropatia e tornare in forma

Recommended Posts

Pioggia

In breve un annetto fa mi è stata diagnosticata una condropatia rotulea discretamente avanzata che mi ha obbligato ad interrompere tutte le attività motorie che facevo  (karate e corsa). Ho fatto terapie varie e per quanto ora nella vita di tutti i giorni il problema si sia risolto purtroppo il dottore mi ha detto che non potrò riprenderle. In più in questo anno ho ripreso i 15 chili persi in precedenza. Oggi mi sono ritrovato a vedere la panza e mi sono ripromesso di fare qualcosa,  il dubbio è cosa posso fare senza sovraccaricare le ginocchia? So già che l'ideale sarebbe il nuoto, purtroppo non ne sono capace e soprattutto non ci sono piscine in zona.. La mia idea sarebbe di iscrivermi in palestra specificando i miei problemi all'istruttore, può essere una buona idea? Se c'è qualcuno con lo stesso problema come ha risolto? Avete qualche sport da consigliare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

sfulcrum

Investi qualcosa in un buon fisiatra prima di pagarne il decuplo tra qualche anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

gort
Il 25/1/2018 alle 20:37 , sfulcrum ha scritto:

Investi qualcosa in un buon fisiatra prima di pagarne il decuplo tra qualche anno.

Potresti chiarire? Intendi che poi rimane soltanto la via chirurgica?

Share this post


Link to post
Share on other sites

PapuPetagna

Beh la cartilagine, una volta che si è consumata, da sola non ricresce più 

Share this post


Link to post
Share on other sites

gelsomino
2 ore fa, PapuPetagna ha scritto:

Beh la cartilagine, una volta che si è consumata, da sola non ricresce più 

Ci son terapie innovative,

 

ma non ne parlano, per motivi,

facilmente immaginabili,

per chi fosse interessato,

cercate cellule staminali mesenchimali (MSC).

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
sfulcrum
Il 21/5/2019 alle 11:59 , gort ha scritto:

Potresti chiarire? Intendi che poi rimane soltanto la via chirurgica?

No, semplicemente ti conviene ottimizzare carichi e capire come acquisire schemi di movimenti ottimali.

 

Il 21/5/2019 alle 15:22 , gelsomino ha scritto:

Ci son terapie innovative,

 

ma non ne parlano, per motivi,

facilmente immaginabili,

per chi fosse interessato,

cercate cellule staminali mesenchimali (MSC).

 

Si e no, perché le staminali sono sicuramente interessanti il grande problema è farle differenziare in cosa si vuole.

Per ora le si usa, in massima parte, come mucche di fattori trofici per le cellule rimaste partendo da gel piastrinici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.