Vai al contenuto

La stampella. Terapeutica One-itis da (non)riconquista


 Condividi

Messaggi raccomandati

Frankso

Leggo un sacco di post/racconti qui in one-itis, ma pochi su come realmente trattarle e cercare di venirne fuori.

Inoltre, molte discussioni vedono nella riconquista l'unico traguardo. Post kilometrici che non fanno altro che aumentare la fame di qualcosa che ormai è andato. A parte qualche rara eccezione, credo non sia quella la soluzione e rappresenti un dispendio immane di energie psichiche.

Contate i post di One-itis. Ora contate le riconquiste andate a buon fine NEL TEMPO (ok, magari non tutti aggiornano). A meno che gli altri non si siano sparati, la maggior parte è ripartita, spesso più forte di prima.

Non fraintendetemi, ci sta il confronto quando qualcosa che ci preme è in fly down, credo però che il concetto stesso di "onte-Itis", parta spesso quando le cose ormai sono complicate da sistemare.

Fuori.

Parlo principalmente di storie finite, fuochi di paglia, meteore, brevi/lunghe LTR.

Tutta l' emergenza si sviluppa proprio quando siamo respinti o dimenticati. Su questo non ci piove.

Facile

No, per niente.

Però.

Possiamo utilizzare una stampella. Un piccolo sostegno.

Non sono in One-itis, o forse non del tutto, ma frequento questa hb9 (non amo le valutazioni, ma per farvi capire la situazione), conquistata con tutto quello che ho appreso qui e miglioramenti personali. Tre settimane di fuoco e ora momentaneamente sparita. E scalpito. Non so come andrà a finire ma mi sono fatto un giro in One-itis. Non si sa mai...

Credo che la maggior parte delle risposte alle one-itis si possa riassumere così: vai avanti.

o no?

Poi ho trovato questi due bei post:

Is

http://www.italianseduction.club/forum/t-27027-ma-qualcuno-ce-lha-fatta/

http://www.italianseduction.club/forum/t-43663-innamoramento-idealizzazione-proiezione-e-svalutazione-un-po-di-chiarezza/

Leggeteli, alcuni interventi sono molto validi.

Da qui nasce l' idea di un post stampella.

Se vi garba, raccogliamo opinioni personali, consigli, quello che ognuno ha imparato e interiorizzato per venirne fuori e rimettersi in carreggiata.

Potrebbe essere... terapeutico...

sicuramente più utile di mille: vai avanti.

Ovviamente questo è più indirizzato a chi ha il coinvolgimento facile, tipo il sottoscritto, rispetto al seduttore "da numero", anche se credo per tutti la one-itis sia dietro l' angolo.

Parto io, perché alla mia veneranda età ci sono passato diverse volte. E ci ricapito ancora.

Olè

Credo che i rapporti uomo e donna siano come dei "collanti". Inevitabili. Si può stare da soli, certo, ma prima o poi, parte il trasporto verso un altro individuo. Se si è predisposti, se i canali sono quelli giusti, se non potete farne a meno, si parte.

Qui viene utile il post "innamoramento, idealizzazione, proiezione ecc..." citato, per capire alcuni meccanismi.

Possibile arrivare ad accettare questo per avere una propria integrità personale a prescindere da come andrannole cose?

Ah io non lo so. Magari fra 20 anni se ci arrivo e non schiatto prima ve lo dico.

purtroppo non è una partita a scacchi contro un pc. si ha a che fare con un'altra persona. Imprevedibile.

può finire senza motivazioni apparenti.

cacca. tanta. E puzza.

I manuali dicono:

one itis? Unica soluzione: trova e tromba una più buona.

Eh grazie... si ok giusto...se lei è un gabinetto e tu meno non è tanto difficile. Poi cosa intendi per "buona"? Le mie one-itis" non sono solo "buone", hanno personalità, , mi danno altro, fosse così facile non starei qui cazzo...

A giugno ho finito la mia LTR di quasi 3 anni con breve convivenza. Forse dormivo.. forse mi ero rilassato troppo. Ma quando mi ha lasciato mi è caduto il mondo addosso. Questo giro credevo fosse quella giusta. Porc...

E ora come diavolo faccio? Dove vado? Cazzo ho quasi 40 anni! E i miei amici tutti accasati!

Una montagna gigantesca davanti a me (cito l' ottimo John Difool, primo post).

Ansia. Ho passato dei giorni infernali. Naturale.

Dopo qualche settimane sono partito in quarta. Anche troppo. Frenesia. Sono tornato qui a scrivere, aumentato frequenza esercizio fisico, iniziato ad andare in giro da solo. Dopo 2 mesi chiusa una che mi ha fatto pure penare un po'. Poi un' altra.

Penso ancora alla mia ex ma in maniera diversa.

La montagna era molto illusoria, sempre citando John. Sono ripartito.

Ora peno per la hb9 che vi dicevo. Again.

Ma.. stop... allora ancora one-itis??? Cioè... ho superato una convivenza finita e ora strippo per questa conosciuta da 3 settimane fa? Ok che è bona...ma...

Oppure è quello che per me rappresenta? Sesso... connessione...complicità...e perché no, pensare ad una ltr?

Allora forse l' idealizzazione c'entra... ma cosa cerco? ma se non volevo una ltr?! E' però non è facile quando ti danno tanto e poi te lo tolgono così improvvisamente... no.. l' avevo detto non è facile.

mmm....mmm...

Analizziamo:

gli elementi aggravanti in una one-itis credo siano diversi, provo a spararne alcuni in maniera semplice:

La paura della solitudine: beh.. questa va affrontata prima o poi. Verificare il grado di dipendenza dai rapporti affettivi. Mica briciole. Allo stesso tempo coltivare la capacità di relazionarsi con sconosciuti e far nascere rapporti nuovi. Una necessità

Incertezza in future LTR: Ah perché avevate la certezza di quella passata? Ah, ho visto...

La paura di non trovare una come lei: le persone cambiano. Quando mi sono lasciato dalle mie ex LTR non erano mai come le avevo incontrate oppure, non lo ero io.

Paura di non scopare: beh certo, anche questa. Qui in effetti si tratta di rimboccarsi le maniche, perch l' equilibrio sessuale preme abbastanza. Io da single ho una fotta preoccupante, a volte mi farei pure un carreto del gelato, ma fortunatamente mi fermo e seleziono abbastanza. Ma quello frega.

Aggiungiamo elementi non superati dell' infanzia tipo un po' di sindrome di abbandono, scarsa autostima, poca sicurezza personale ed il gioco è fatto.

Non è così semplice, ma il lavoro da fare nel proprio Io è sempre quello più utile perché non ve lo toglierà nessuno.

Dobbiamo capire quali siano i nervi scoperti e cosa in noi ci riporta a ferite del passato.

Successivamente ambire ad un sano rapporto è una cosa normale e per certi versi necessaria, io sono il primo a non credere nella singletudine a vita.

continuo e penso a cosa mi aiuta

Ad esempio conto quante relazioni complete e durature conosco.

E parto:

una.....due....tre....qua....mmm....no....loro no....mmmm

conosco molta gente. E ne conosco un sacco che pur essendo in LTR hanno momenti OUT come i miei, con modalità diverse ma come i miei. La proprorzione è preoccupante.

Un' altra cosa importante è coltivare passioni gratificanti. Distoglie il pensiero.

Pensare solo a se stessi e alla crescita personale.

Soprattutto coltivare le amicizie! Quelle vere, perché nel momento del bisogno un calcio in culo o una birra con un amico vale più di dieci fighe da 8, credetemi.

bah... non so se questo post rimarrà vita... amen...magari pure a me passa la voglia poi di leggerlo.

ma magari a qualcuno può tornare utile. Come è tornato utile per ora scriverlo.

sia chiaro che in alcune situazioni fino a quando non ci sbattete la testa, come me, potreste avere un maestro zen personale a farvi lezione mentre cagate (mi piaceva l'immagine rilassante), che non cambia una cippa...

però....

una stampella...

Modificato da Frankso
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

chiaro che tutti dicano "vai avanti"..poi bisogna vedere come uno riesce a farlo :=

Io per esempio in questi giorni sto uscendo da solo facendo delle commissioni per me stesso....non sto benissimo, ma neanche a terra....sto qui su IS per scambiare opinioni,se possibile per quel poco aiutando le persone che scrivono, e apprendendo il piu possibile

Ora almeno personalmente anche se l'avevo gia in progetto con la mia ex sto organizzandomi per andare in Inghilterra avendo amici a Manchester in modo da "cambiare" la mia vita...in modo da aprirmi nuove strade,in modo da crearmi un futuro visto che in questo paese di merda noi giovani non ne abbiamo.......

Certo ogni tanto mi viene in mente penso sia normalissimo,ma comunque stavolta...stavolta ho deciso di reagire...e ti dico non sono quello che va subito a caccia "per dimenticare"...no...preferisco correggere i lati del mio carattere che ancora hanno delle mancanze,preferisco crescere interiormente,ristabilizzarmi non chiudendomi in me stesso,ma affrontando il dolore

Tutti abbiamo problemi comuni,chi piu chi meno....io ho i miei separati da 1 anno..vivo con mia sorella e mia mamma...mia sorella studia medicina io purtroppo non lavoro e mia mamma neanche e al momento ci affidiamo a quello che mensilmente ci passa mia padre....

devo convivere ogni giorno con questo.con sempre piu frequente mancanza di soldi...e fidatevi vivere con 500 euro al mese in 3 e' un impresa.......poi altra tegola lasciato con la mia ex.....piu altri piccoli problemi quotidiani

Ma la vita va avanti..imparando a soffrire e' solo dopo che gusterai davvero i frutti della tua rinascita.....si deve affrontare il dolore..questo stato mentale che non ci permette di voler andare avanti come vorremmo...

Dobbiamo farlo nostro alleato...ascoltarlo.....toccarlo con mano..in modo che ci guidi fuori da queste tenebre psicologiche che si avversano su di noi..ma questo a prescindere da una ragazza....

Stavolta devo e voglio dimostrare a me stesso di potercela fare....soffrire ,starci male..e'umano..ma siamo solo noi i padroni del nostro destino....capisco anche il momento di voler stare soli..sfogarsi rivangare e capire i propri sbagli......

Ma tutto questo va preso di petto.....e tutti possono farlo,anche chi caratterialmente fragile ha la possibilità di trasformare questo dolore in gioia

Si possono fare moltissime cose per rincominciare...le solite che vengono dette come dedicarsi a qualcosa,uscire con gli amici....poi ognuno prende la sua decisione....siamo tutti diversi

pero quello che ci accomuna e' "il dolore" "la soffrenza" che va usata come arma di riscatto e non come zappa da darci sui piedi per azzopparci definitivamente......se vogliamo possiamo uscirne....sta solo e solamente a noi farlo

poi se uno vuole rimettersi alla riconquista va bene,se non ne vuole piu sapere nulla..va bene....se vuole riscoparla e mandarla a fare in culo va bene...ognuno prende le sue decisioni...perche come detto siamo noi gli artefici del nostro destino

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Frankso

chiaro che tutti dicano "vai avanti"..poi bisogna vedere come uno riesce a farlo :=

Io per esempio in questi giorni sto uscendo da solo facendo delle commissioni per me stesso....non sto benissimo, ma neanche a terra....sto qui su IS per scambiare opinioni,se possibile per quel poco aiutando le persone che scrivono, e apprendendo il piu possibile

Ora almeno personalmente anche se l'avevo gia in progetto con la mia ex sto organizzandomi per andare in Inghilterra avendo amici a Manchester in modo da "cambiare" la mia vita...in modo da aprirmi nuove strade,in modo da crearmi un futuro visto che in questo paese di merda noi giovani non ne abbiamo.......

Certo ogni tanto mi viene in mente penso sia normalissimo,ma comunque stavolta...stavolta ho deciso di reagire...e ti dico non sono quello che va subito a caccia "per dimenticare"...no...preferisco correggere i lati del mio carattere che ancora hanno delle mancanze,preferisco crescere interiormente,ristabilizzarmi non chiudendomi in me stesso,ma affrontando il dolore

Tutti abbiamo problemi comuni,chi piu chi meno....io ho i miei separati da 1 anno..vivo con mia sorella e mia mamma...mia sorella studia medicina io purtroppo non lavoro e mia mamma neanche e al momento ci affidiamo a quello che mensilmente ci passa mia padre....

devo convivere ogni giorno con questo.con sempre piu frequente mancanza di soldi...e fidatevi vivere con 500 euro al mese in 3 e' un impresa.......poi altra tegola lasciato con la mia ex.....piu altri piccoli problemi quotidiani

Ma la vita va avanti..imparando a soffrire e' solo dopo che gusterai davvero i frutti della tua rinascita.....si deve affrontare il dolore..questo stato mentale che non ci permette di voler andare avanti come vorremmo...

Dobbiamo farlo nostro alleato...ascoltarlo.....toccarlo con mano..in modo che ci guidi fuori da queste tenebre psicologiche che si avversano su di noi..ma questo a prescindere da una ragazza....

Stavolta devo e voglio dimostrare a me stesso di potercela fare....soffrire ,starci male..e'umano..ma siamo solo noi i padroni del nostro destino....capisco anche il momento di voler stare soli..sfogarsi rivangare e capire i propri sbagli......

Ma tutto questo va preso di petto.....e tutti possono farlo,anche chi caratterialmente fragile ha la possibilità di trasformare questo dolore in gioia

Si possono fare moltissime cose per rincominciare...le solite che vengono dette come dedicarsi a qualcosa,uscire con gli amici....poi ognuno prende la sua decisione....siamo tutti diversi

pero quello che ci accomuna e' "il dolore" "la soffrenza" che va usata come arma di riscatto e non come zappa da darci sui piedi per azzopparci definitivamente......se vogliamo possiamo uscirne....sta solo e solamente a noi farlo

poi se uno vuole rimettersi alla riconquista va bene,se non ne vuole piu sapere nulla..va bene....se vuole riscoparla e mandarla a fare in culo va bene...ognuno prende le sue decisioni...perche come detto siamo noi gli artefici del nostro destino

E tu hai una situazione più problematica alle spalle. Ti tocca stringere i denti dieci volte in più. .

Il senso del mio post è proprio quello di vivere queste fasi pensando alla crescita personale, come hai detto. Non fossilizzandosi troppo sulla storia finita o su come riconquistarla ad ogni costo.

Perché credo che quello sia lontano da assimilare il dolore. Diciamo non sia la giusta via. Sia forse buttarcisi dentro. Che poi uno necessiti di questo passaggio quello altro discorso.

Mi sembra tu stia reagendo con tenacia. Questo ti fa onore pur in una situazione non semplice.

In bocca al lupo per tutto!

Modificato da Frankso
Link al commento
Condividi su altri siti

E tu hai una situazione più problematica alle spalle. Ti tocca stringere i denti dieci volte in più. .

Il senso del mio post è proprio quello di vivere queste fasi pensando alla crescita personale, come hai detto. Non fossilizzandosi troppo sulla storia finita o su come riconquistarla ad ogni costo.

Perché credo che quello sia lontano da assimilare il dolore. Diciamo non sia la giusta via. Sia forse buttarcisi dentro. Che poi uno necessiti di questo passaggio quello altro discorso.

Mi sembra tu stia reagendo con tenacia. Questo ti fa onore pur in una situazione non semplice.

In bocca al lupo per tutto!

guarda io penso che un UOMO dopo esser stato lasciato per "ambire" ad un qualcosa...debba prima superare il momento,riorganizzare le idee..soffrire...eh si perche serve anche questo passaggio per crescere,,,,e reagire...tornare alla normalità...solo quando poi si e' convinti di aver ritrovato DAVVERO un certo equilibrio allora si puo pensare sul da farsi

Lasciarla stare? provare a riconquistarla? etc etc......io penso che tutti noi abbiam possibilità di riprenderci le nostre ex..tutto e' possibile nella vita...poi dipende da caso a caso ovviamente.....

noi viviamo di reazioni logiche ed emotive..la donna solo di stati emotivi....perche spesso ritornano dall'ex?a prescindere se duri o meno? perche quella persona piu magari del bravo ragazzo tutto accorto,smielato e davvero bravo come persona per carità nonostante tutto emotivamente non l'ha fatta stare in quella maniera che lei desidera...anche se si e' comportato benissimo e le ha dato tutto

Ma dipende dagli stati emotivi che riesci a creare in una donna....cìe chi li centra per caso...e chi invece anche se non ha letto IS ha fatto lo stesso ragionamento logico che facciamo noi qui dentro :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...