Siamo tutti stressati! L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito lo stress l’epidemia che affligge il nostro secolo ed è capitato a ognuno di noi di sentire la pressione dello stress e dell’ansia almeno una volta nella vita.

Tanti sono i rimedi che contribuiscono a gestire e sconfiggere lo stress quotidiano: una dieta sana, l’attività fisica, un ciclo del sonno sano, la meditazione e lo yoga. Purtroppo però in alcuni momenti – legati magari a un evento particolare – abbiamo bisogno di provvedimenti più efficaci… 

Ma non temere, ho la strategia perfetta per te! Sconfiggi i periodi di stress più intensi in 3 semplici mosse.

  1. Osservazione

Osserva la situazione in modo obiettivo: non ingigantire o minimizzare la situazione e concentrati su quello che realmente sta accadendo.

  1. Accettazione

Rassegnati alle possibili conseguenze: per essere pronti davvero a tutto, è importante immaginare e descrivere lo scenario peggiore. Non reprimere i tuoi pensieri, dai spazio a tutte le situazioni apocalittiche e a tutti gli scenari catastrofici che la tua mente riesce a creare! Accettare le eventuali ripercussioni dell’evento in questione è fondamentale nello sviluppo della fase finale. Eviterai di sprecare tempo e sperare nel miracolo, e sarai pronto a reagire.

  1. Elaborazione

Il piano perfetto! Seguendo le prime due fasi alla regola, sarai in grado di elaborare il piano più efficace.

Questo metodo infallibile renderà la tua mente più agile, libera da inutili ossessioni e più predisposta a creare la perfetta soluzione al tuo problema.

Un piccolo segreto? Le situazioni drammatiche e catastrofiche che la tua mente elabora sono anche quelle meno probabili… Ed è molto probabile che non si verifichino…

Affidati a queste 3 mosse e affronta ogni tipo di problema!

 


Antonio GTC
Antonio GTC

Ha iniziato con una formazione di tipo legale per poi capire che il settore burocratico non faceva per lui. Così ha deciso di cercare, studiare, ed insegnare soluzioni per l'efficacia e l'efficienza. Fondatore di ONLYONE e trainer nel primo programma d'Italia sull'autodisciplina.