Una delle domande più frequenti che ci vengono poste dai nostri studenti è: come posso aumentare la mia autostima?

Purtroppo questo è un punto abbastanza dolente in particolare per i ragazzi un po’ più giovani di età – per quanto si tratti di qualcosa di necessario, scuola e famiglia non danno modo al nostro carattere di formarsi autonomamente.

Dobbiamo sempre sottostare alle regole imposte da qualcun altro, sia che queste abbiano senso, sia che queste non ce l’abbiano.

L’autostima è un argomento particolarmente legato alla seduzione – quante volte hai sentito dire che alle donne piace l’uomo sicuro di sé?

È vero, non c’è dubbio. Ma cosa intendono le donne per uomo sicuro di sé?

Non intendono il James Bond della situazione, quello che sa sempre cosa dire e come agire.

Alle donne piace l’uomo che sa mostrare le sue vulnerabilità senza paura.

Sapresti trovare una definizione migliore al termine autostima? Aumentare l’autostima significa non aver paura di mostrare i propri punti deboli, esprimere la propria opinione anche quando tutti sono del parere opposto, agire nonostante la paura.

La paura viene vista come l’ostacolo più insormontabile delle persone con bassa autostima.

Spesso tendiamo a pensare che le persone sicure di sé non abbiano paura. Se pensiamo ai più grandi imprenditori, o ai personaggi storici, non riusciamo ad immaginarli pavidi.

Eppure, caro Player, tutti hanno paura. 
La differenza tra una persona sicura di sé ed una persona che dovrebbe aumentare la propria autostima, è che la prima sente la paura, la rispetta – ma agisce comunque.

C’è un modo di vedere la paura che a noi di IS piace particolarmente: se ci fai caso, la paura è uno stato d’animo che solitamente percepisci nelle situazioni in cui esci dalla tua zona di comfort o quando stai facendo qualcosa di importante.

Visto e considerato che noi tutti dovremmo uscire dalla zona di comfort almeno una volta al giorno, la paura indica che siamo sulla strada giusta.

La paura è quindi nostra amica, se riusciamo a conviverci.

Una volta assimilato questo concetto ad un livello profondo, la strada per aumentare l’autostima è completamente in discesa.

Per raggiungere questo risultato è necessario razionalizzare due punti.

Il primo è frutto dei risultati che i nostri studenti hanno raggiunto attraverso i nostri esercizi, e dice che:

l’idealizzazione della paura, fa più paura dell’oggetto o della situazione che ci spaventa.

In altre parole, più tempo passiamo a pensare a quanto qualcosa ci faccia paura – più pesante sarà l’influenza che questo qualcosa ha su di noi.

Ricorda, la paura è nostra amica ed ogni volta che la incontriamo significa che siamo sulla strada giusta, che siamo usciti dalla zona di comfort e che la situazione che ci spaventa in qualche modo rappresenta qualcosa di importante per noi.

Vai incontro alle tue paure, se senti la gambe che tremano – è una sensazione che dura meno di quanto immagini.

Hai presente quando vedi una bella ragazza per strada o in discoteca e non sai se approcciarla?

Se non la approcci immediatamente che succede?

Pensi a tutti gli scenari peggiori che possano capitare: è fidanzata, appena la approcci si mette a gridare, esce il fratello da dietro il cespuglio, è di fretta, è poco raccomandabile, ecc…

A quel punto sarà impossibile approcciare, e vedrai la tua opportunità sfumarti davanti.

Al contrario – la vedi, e la approcci con sicurezza. L’approccio va malissimo, lei si arrabbia e va via gridando.

Ora, toccati il volto… Sei ancora tutto intero?

Decisamente si, e questa risposta ci collega direttamente al punto numero due.

Il secondo punto da razionalizzare per aumentare la propria autostima è il seguente:

qualunque cosa accada, tu sarai all’altezza della situazione.

Può sembrare una scadente frase motivazionale, ma non lo è affatto.

Nel momento in cui ti rendi conto che qualunque cosa accada, anche la peggiore, sarai in grado di trovare la soluzione migliore e rialzarti – nulla può spaventarti.

Per mantenere sul piano pratico questo consiglio, tieni a mente questi tre punti che potrebbero cambiare la tua percezione degli ostacoli:

  • quando ti trovi davanti ad un ostacolo che ti sembra insormontabile, pensa a tutti gli ostacoli che hai superato nella tua vita. Non ho il minimo dubbio sul fatto che tu abbia già superato qualcosa di decisamente più “spaventoso” – ci sei già passato attraverso una volta, non c’è alcun motivo perché tu non possa riuscirci una seconda;
  • l’autostima non si costruisce vittoria dopo vittoria, al contrario. L’autostima aumenta in seguito alle cadute – tutte le volte che cadi, e trovi la forza per rialzarti, aggiungi un piccolo mattoncino alla tua autostima;
  • quando devi affrontare una situazione che ti agita particolarmente, come può essere uno speech davanti a 400 persone, o un meeting con degli investitori – capiterà di non sentirti pronto.
 Ecco, non c’è niente di male. Per superare situazione simili non è necessario che tu sia pronto, è necessario che tu prenda il toro per le corna e semplicemente agisca!

Quando ti trovi in difficoltà, quando hai paura di non essere all’altezza di una determinata situazione, rileggi questo articolo.

Quando capita una giornata no, spesso tendiamo a vedere tutto nero – il nostro lavoro, i nostri sogni, le nostre amicizie.

Evita di cadere in questa trappola, mantieni la testa alta e tieni a mente che la paura è tua amica: più volte la incontri, più sei sicuro di essere sulla strada giusta.


Il Cartello Italiano della Seduzione
Il Cartello Italiano della Seduzione

Dal 2004 abbiamo aiutato migliaia di uomini a migliorare le capacità seduttive e la vita sessuale. Raccontaci la tua storia in totale anonimato e otterrai consigli e aiuto da migliaia di Player in tutto il mondo. Che aspetti? Entra anche tu nel nostro Club e cambia per sempre la tua vita! E dai un'occhiata ai nostri corsi, siamo sicuri che ti piaceranno: www.officinadelsuccesso.com