Il titolo non lascia spazio a doppie interpretazioni: oggi parliamo della fine di una relazione e di quelle che sono le dinamiche che si verificano in queste occasioni.

Il lifestyle che promuoviamo durante i nostri corsi è ricco di opportunità e ragazze, ma indiscutibilmente c’è sempre una ragazza in particolare che colpisce più duramente delle altre.

Di fatto uno dei motivi per cui i nostri ragazzi smettono di consumare i contenuti che pubblichiamo è proprio questo. Ci ringraziano per avergli dato gli “strumenti” per conquistare la donna dei loro sogni, ma ora che ce l’hanno sono contenti così.

Una conclusione del genere è quella che auguriamo a tutti coloro che stanno all’interno della nostra orbita, ma spesso (purtroppo) capita che questa relazione finisca, e che faccia male.

In base alla durata ed alla profondità della relazione, la fine di un amore significa non solo perdere la tua ragazza, ma anche parte della tua identità.

Senza di lei non ti senti più completo, ed effettivamente non lo sei! Avevi già immaginato un futuro roseo insieme a lei e da un giorno all’altro le dinamiche della vostra relazione sono cambiate radicalmente.

Cambiano radicalmente perché quando la vostra relazione va bene, è lei a starti dietro come un cagnolino (perdona la metafora), ma nel momento in cui lei decide che è finita, è molto probabile che sia tu ad iniziare a seguirla.

È “imbarazzante”, ma fattene una ragione.

Non c’è nulla di male e ci siamo passati tutti, è quello che succede.

Fino a quando, ad un certo punto ti rendi conto che è il mondo a chiederti di andare avanti.

Anche se provi a far funzionare le cose una seconda volta, anche se ci finisci a letto insieme – ti rendi conto che è completamente diverso. Che tu sei completamente diverso.

Inizi a scorgere altre opportunità e vedere il mondo con abbondanza – l’universo ti guarda le spalle se sei aperto e ricettivo.

Quindi vai avanti, fai nuove esperienze, conosci nuove ragazze e rincominci a vedere i tuoi amici con una certa frequenza.

D’un tratto ti fermi a pensare e rifletti sul fatto che mentre prima non avresti mai scambiato un minuto insieme a lei con nulla al mondo, ora non scambieresti nemmeno un secondo delle esperienze fatte da quando vi siete lasciati.

Sei di nuovo contento, quindi come possiamo aiutarti ad arrivare a questo punto il più velocemente possibile?

Fondamentalmente il percorso è costituito da quattro step, ma prima di passare alla spiegazione dei quattro step per superare la fine di un amore – chiariamo un punto necessario.

È del tutto naturale che in una storia d’amore ci siano degli screzi, che ci si lasci e ci si riprenda. Se hai voglia di riconquistare la tua ex, sentiti liberissimo di farlo (e se vuoi qualche consiglio leggi pure l’articolo dedicato seguendo il link).

Ma alcune volte semplicemente non funziona. Altre volte invece sei proprio tu a vivere la “nuova” relazione diversamente, per cui è decisamente ora di andare avanti.

Come farlo?

Ecco finalmente i quattro step per andare avanti dopo la fine di un amore:

  1. Non nasconderti dietro un dito – spesso i nostri studenti puntano a far finta che la loro storia d’amore durata tre anni di punto in bianco non sia mai esistita. Questo è il modo migliore per crogiolarsi nel dolore: la tua storia d’amore esiste ed è esistita, ma fa parte del passato. 

Se i tuoi amici ti chiedono di lei, parlane liberamente come parleresti di un bel ricordo. Bello, ma la vita ha in serbo per te ricordi molto più interessanti – concentrati su quelli.

Allo stesso modo, non ha alcun senso nascondere i vostri ricordi insieme: la foto scattata a Parigi, o la sciarpa che ti ha regalato al compleanno di due anni fa. Tieni tutto, ed accetta il fatto di vederli quotidianamente.
  2. Come accettare il dolore – sicuramente stai pensando che scrivere della fine di un amore è più facile di vivere la fine di un amore. È vero, non lo metto in dubbio. 

Però possiamo darti un consiglio per imparare a convivere con il dolore e semplicemente accettarlo. Hai mai sentito parlare della meditazione?

 Non è niente di complicato, consiste semplicemente nel lasciar andare via i pensieri e mantenere la tua mente vuota. In questo modo, riusciamo ad essere presenti al 100% e gestire la fine di un amore molto più agevolmente. 

Una famosa citazione dice:

    Se sei depresso, stai vivendo nel passato. Se sei ansioso, stai vivendo nel futuro. Se sei in pace, stai vivendo nel presente.



    Un libro che può aiutarti è “Il Potere di Adesso” di Eckhart Tolle.

  3. Non si torna indietro – una volta presa la decisione di voler andare avanti, non si torna indietro. Sei un uomo, e devi comportarti da tale.

 Gli uomini prendono decisioni, a volte giuste e a volte sbagliate. La meditazione ti aiuterà ad accettare anche questo fatto.

 Arriva al punto in cui se lei ti scrive per vedervi o raccontarti la sua giornata, tu le rispondi con cortesia e decisione – mi fa piacere tu stia bene, buona serata. 

Congedati e focalizzati sulle opportunità che il mondo ti offre.
  4. La vita va avanti – l’ultimo passo è forse quello che preferisco. Tutti noi vediamo il mondo attraverso una determinata prospettiva. 

Se siamo alla fine di un amore, tendiamo a vedere solo coppie felici o ragazzi più giovani di noi che si sposano e mettono al mondo bambini. 

Per quanto possa farci piacere, non ci interessa:) 

Ciò che ci interessa è guardarci attorno, renderci conto della ragazza alla fermata dell’autobus che ci sorride con molta dolcezza, o all’opportunità di iscriverci ad un corso che a cui teniamo particolarmente.

 La tua relazione è finita, ma la tua vita va avanti.

Se segui questi step, possiamo assicurarti che superare la fine di un amore sarà un gioco da ragazzi per te.

Dovrai lavorarci e metterci un po’ di impegno, ma alla lunga questa situazione avrà solo lati positivi, perché ti tempra e le prossime rotture saranno sempre meno dolorose.

Stai trovando difficoltà a mettere in pratica alcuni di questi punti? 

Lascia un commento qui sotto, e riceverai commenti non solo da noi, ma anche dagli altri ragazzi della community.

Vedrai, davvero, superare la fine di un amore sarà un gioco da ragazzi;)


Il Cartello Italiano della Seduzione
Il Cartello Italiano della Seduzione

Dal 2004 abbiamo aiutato migliaia di uomini a migliorare le capacità seduttive e la vita sessuale. Raccontaci la tua storia in totale anonimato e otterrai consigli e aiuto da migliaia di Player in tutto il mondo. Che aspetti? Entra anche tu nel nostro Club e cambia per sempre la tua vita! E dai un'occhiata ai nostri corsi, siamo sicuri che ti piaceranno: www.officinadelsuccesso.com