Ci occupiamo di seduzione da anni ormai (pensa che questo sito è stato fondato nel 2004:)), abbiamo raccolto casi di successo di qualunque tipo e avuto soddisfazioni incredibili da questo lavoro.

Ancora ci sembra un sogno avere la possibilità di vivere di questo.

Eppure… nonostante tutto, non siamo mai riusciti a liberarci di una domanda ricorrente che ci viene posta dai nostri studenti. Indipendentemente dalla loro situazione di partenza, una delle domande più frequenti è:

“Come Comportarsi con una Ragazza?”

Ecco, questo articolo sarà la risposta più completa ed esaustiva che linkeremo a coloro che ci riformuleranno la stessa domanda d’ora in avanti.

Partiamo da un presupposto semplice – promettimi di non offenderti ma – la domanda “Come Comportarsi con una Ragazza”, di per sé, non ha senso.

Non ha senso per almeno due motivi: non può esistere un modo universale di comportarsi con una ragazza per il fatto che situazioni diverse e ragazze diverse comportano diversi comportamenti.

La stessa ragazza, reagisce diversamente in situazioni diverse.

Data la stessa situazione, su un campione di 1000 ragazze, nessuna di loro reagirà allo stesso modo.

Quindi in che modo possiamo noi rispondere alla domanda “Come Comportarsi con una Ragazza”?

Questo articolo raccoglierà quelle che sono le situazioni più frequenti su cui ti imbatterai durante il tuo percorso da seduttore, ed in seguito alla situazione troverai l’atteggiamento che ti consigliamo di avere in quella data circostanza.

Sentiti libero di tornare su questa guida in ogni momento, ed anzi, se ti sei ritrovato più di una volta in situazioni che non abbiamo elencato – scrivi pure nei commenti e faremo in modo di aggiungerla!

Come comportarsi con una ragazza in una situazione specifica?

1. È una tua collega

Il primo consiglio che mi sento di darti è quello di stare davvero attento a non metterti in una situazione complicata. Non vorrei scoraggiarti, ma se vuoi provarci assicurati che è realmente lei che vuoi. Se così fosse, allora facciamo un’ulteriore distinzione.

Se siete colleghi ma lavorate in uffici distaccati, il consiglio è quello di spingere leggermente più in profondità le vostre “small chat”, fai in modo che lei stessa si renda conto che con te non si limita alle solite quattro chiacchiere. Una volta che lei si accorge di questo e inizia ad aprirsi un po’ di più, allora sposta il vostro rapporto al di fuori del posto di lavoro e da lì è tutto in discesa.

Se invece lavorate ad esempio in un bar, magari stretto, dove il contatto fisico è qualcosa di comune ed accettato per colpa degli spazi limitati, gioca su quello. Gioca con un po’ di malizia e doppi sensi, e sarà lei stessa a rendere tutto più semplice.

2. È una tua compagna di scuola/corso

Se frequenta scuola/università, nel 90% dei casi è abbastanza giovane, il ché significa che per lo più ha a che fare con ragazzi che non hanno le idee chiare su ciò vogliono, né tanto meno sanno mostrare decisione.

Il tuo obiettivo è quello di distinguerti dagli altri per la tua sicurezza, sai ciò vuoi e sai come prendertelo. Non appena lei si rende conto di questo, proponile di studiare/ripassare insieme ed il gioco è fatto.

3. Frequenta la tua stessa palestra

Prima regola: non strafare.

Le ragazze odiano chi cerca di strafare e mostrare i propri muscoli o carichi. Lascia perdere.

Seconda regola: evita sguardi prolungati (a meno ché poi non ci parli) ed evita di darle consigli non richiesti.

Semplicemente, parlaci come parleresti con una ragazza al di fuori della palestra. Collegati alla situazione e approcciala con una frase di circostanza – dopo di ché presentati ed informati su ciò che fa al di fuori dalla palestra.

4. È tua amica su Facebook/Instagram

Evita qualunque tipo di “mi piace”. Lo fa chiunque, mentre tu devi risaltare rispetto agli altri. Commenta una sua foto come se già la conoscessi, se riesci a dare un’opinione profonda sull’argomento fai pure, ma nuovamente: non strafare.

Se è tua amica su Instagram, commenta una delle sua storie! Se lei è un minimo interessata, risponderà senza dubbio!

5. La vedi in un pub

Quando esci con i tuoi amici, lascia tutti i pensieri limitanti alla porta di casa. Dentro il pub/discoteca non ci sono regole. Nessuno ti giudica, le ragazze sanno di correre il rischio di essere approcciate e sono felici di correrlo.

Cerca il suo sguardo, e appena si incrocia con il tuo approcciala.

“Ciao, sono Paolo!”, allunga la mano e poi sai come muoverti;)

Chiaramente devi dire il tuo nome, non dire “Paolo” se non ti chiami Paolo:)

Come comportarsi con una ragazza specifica

6. È fidanzata

Dunque, la ragazza che vorresti conquistare è fidanzata e non sai come comportarti. La prima cosa da sottolineare, è che non tutte le ragazze fidanzate sono uguali. Tendenzialmente ricadono in due grandi cerchie – le innamorate e le annoiate.

Le prime, sono inattaccabili ed il consiglio è quello di evitare di perderci tempo – in fin dei conti là fuori è pieno di ragazze. Al contrario, le seconde sono decisamente più approcciabili.

Come comportarsi con una ragazza fidanzata e annoiata? Prima regola: non parlare del suo fidanzato. Lei proverà a parlarti di quanto la sua relazione faccia schifo, di quanto il ragazzo la ignori, ecc… Cambia totalmente discorso, e se lei insiste falle notare, educatamente, che non sei il suo confessore.

Seconda regola: rispetta la prima regola e comportati come faresti con una ragazza qualunque. Comportati come se non sapessi che lei è fidanzata e tutto filerà liscio.

7. Sta vivendo un brutto periodo

Se la ragazza che vuoi conquistare sta vivendo un brutto periodo, prova a spingerti leggermente oltre i limiti settati con le altre ragazze e cerca di capire in che modo puoi aiutarla (l’investimento deve essere il più vicino possibile allo zero chiaramente).

Se vedi che ha necessità di stare da sola, lasciale i suoi spazi. Proponile di vedervi anche solo per parlare, poi dipendentemente da come si comporta vedi come muoverti.

Purtroppo si può trattare di situazioni completamente diverse, per cui sarebbe stupido provare a darti un consiglio su cui contare.

8. Non si è presentata al primo appuntamento

Se non si è presentata al primo appuntamento, sta a te decidere se credere alla scusa che ti ha dato e provarci un’altra volta, o semplicemente lasciarla andare.

A me onestamente da parecchio fastidio perdere tempo a preparami e presentarmi ad un appuntamento per poi trovarmi da solo, ma se la ragazza ti piace davvero sono sicuro che sei intenzionato a darle un’altra possibilità.

Quando fissi il nuovo appuntamento, dille in maniera scherzosa che sarà lei a pagare il conto per colpa del suo comportamento della volta precedente.


Non mostrare di essertela presa, e gioca come sai fare!

9. Non risponde ai tuoi messaggi sui social media

Se non risponde ai tuoi messaggi sui social media, probabilmente non le piaci. Detto questo, possono esserci milioni di varianti – magari è impegnata, oppure voleva risponderti e se ne è dimenticata, ecc…

I consigli sono due – il primo è quello di mandarle un secondo messaggio a distanza di un po’ di tempo, senza fare alcun collegamento con il primo messaggio. Il secondo, è quello di aspettare di incontrarla dal vivo oppure arrivarci attraverso amici in comune.

Se vivi in una grande città può essere complicato, ma ricorda che il nostro primo consiglio è sempre quello di pensare in termini di abbondanza!:)

10. Non ti risponde dopo aver fatto sesso

Purtroppo capita molto più spesso di quanto si possa pensare. In questo caso non c’è un comportamento consigliato, se non quello di non mostrare neediness.

Non essere bisognoso, magari si è pentita di aver fatto sesso con te perché ha tradito il fidanzato o per qualche altro motivo. Magari ha bisogno di tempo, non essere insistente.

Aspetta che sia lei a cercarti, e se non ti cerca prova a chiamarla, ma solo una volta e senza fare riferimenti al vecchio messaggio a cui non ha risposto.

Se vi rincontrate bene, diversamente vai avanti!

Queste sono le 10 situazioni più frequenti che possono capitare durante il tuo viaggio nel mondo della seduzione. 

Ti raccomandiamo di tornare su questa guida di tanto in tanto, in modo da rispolverare i passi da compiere situazione per situazione.

Al tuo successo!


Il Cartello Italiano della Seduzione
Il Cartello Italiano della Seduzione

Dal 2004 abbiamo aiutato migliaia di uomini a migliorare le capacità seduttive e la vita sessuale. Raccontaci la tua storia in totale anonimato e otterrai consigli e aiuto da migliaia di Player in tutto il mondo. Che aspetti? Entra anche tu nel nostro Club e cambia per sempre la tua vita! E dai un'occhiata ai nostri corsi, siamo sicuri che ti piaceranno: www.officinadelsuccesso.com